Crea sito
Explore Travel Note
Francoforte sul Meno
TRAVEL

COSA VEDERE IN UN WEEKEND A FRANCOFORTE SUL MENO, IL GIOIELLO DELLA GERMANIA

COSA VEDERE A FRANCOFORTE SUL MENO, IL GIOIELLO DELLA GERMANIA, I LUOGHI IMMANCABILI DA VISITARE DURANTE UN WEEKEND, TRA GRATTACIELI MODERNI, TAVERNE DI SIDRO, MUSEI TRA I PIU’ IMPORTANTI D’EUROPA E GALLERIE D’ARTE.

Francoforte sul Meno come poche città in Europa coniuga storia antica e contemporanea. La città di Goethe e sede della Banca Centrale Europea è una città moderna e cosmopolita ricca di musei, gallerie d’arte e antiche taverne dove bere il sidro.

Ancora poco conosciuta come meta viaggio, non è solo il polo finanziario Europeo ma un vero gioiello che arte e storia che ospita alcuni dei Musei più prestigiosi e importanti d’Europa.

Tra le antiche case a graticcio di fine 700 svettano avveniristici grattacieli alti più di 250 metri che la rendono una città unica e con lo skyline più bello d’Europa. Francoforte infatti viene soprannominata Mainhattan, un gioco di parole tra Main, il fiume Meno, e Manhattan, il cuore finanziario di New York.

Francoforte sul Meno
Francoforte sul Meno
Francoforte sul Meno

Cosa Vedere a Francoforte

Francoforte sul Meno
Francoforte sul Meno
Francoforte sul Meno

Francoforte sorge sin dall’epoca Medievale nella florida Valle del Meno, è un vero gioiello che in pochi conoscono, ha molti luoghi di interesse tra cui i musei più importanti d’Europa.

Inoltre non è una città dispersiva e potrete visitarla tutta a piedi.

Romberg

Francoforte sul Meno

Il centro storico è articolato intorno alla Römerberg, la piazza centrale, che racchiude la città vecchia Alstadt. Fu danneggiato durante la Seconda guerra mondiale e in seguito venne in parte ripristinato l’aspetto originale.

La piazza è dominata dal Kaiserdom di S. Bartolomeo che fu il luogo delle incoronazioni imperiali, l’ultimo nel 1792 fu Francesco II di Asburgo. Intorno alla piazza, si trovano caffè, ristoranti, musei e piccole boutique di antiquari.

Kaiserdom

Francoforte sul Meno

L’imponente costruzioni in mattoni color ruggine domina l’Alstadt, attraversando le sue ampie navate in stile tardo gotico si è colpiti dalla magnificenza di questo luogo sacro che un tempo ospitava le incoronazioni degli imperatori del Sacro Romano Impero.

Paulskirche, la Chiesa di San Giustino

Questa antichissima chiesa fu la sede del primo Parlamento di Francoforte il primo Democratico della Germania e per questo assunse una forte connotazione simbolica. Durante la Seconda Guerra Mondiale fu quasi totalmente distrutta e ricostruita e oggi viene adibita a sala per mostre e manifestazioni.

Justinuskirche

E’ una delle chiese più antiche di Francoforte, situata nel distretto del Höchst sulle rive del Meno.

E’ una chiesa medievale costruita nel periodo carolingio e dedicata a San Giustino il Confessore, la sua costruzione proseguì nel periodo gotico.

Taverne di Sidro a Sachsenhausen

Le migliori e le più antiche distillerie di sidro di mele si trovano per le strade acciottolate di questo antico quartiere di Francoforte. Si trova a sud del fiume Meno, in direzione opposta rispetto al centro storico.

Il quartiere è caratterizzato dalle tradizionali case in legno a graticcio e la zona ospita numerosi ristoranti, taverne, musei e pub. Poco distante si trova la famosa Museumsufer, la Riva dei Musei.

Museumsufer ( Riva dei Musei)

E’ una delle cose assolutamente da non perdere di Francoforte, l’area ha la maggior concentrazione di musei non solo della Germania ma dell’intera Europa. Tra questi c’è il Museo Stadel, il Dam il Museo di Architettura, il Museo di Storia Naturale,il Museo Giersh, la Liebieghaus, il Museo delle Comunicazioni, Il Museo del Film, il Museo delle Culture Mondiali, il Museo delle Icone, il Museo di Arti Applicate, il Museo Ebraico, il Museo Storico.

Stadel Museum

Fondato nel 1815 dal ricco banchiere Johann Friedrich Städel in una elegante struttura dell’800. E’ un ricco museo che ospita collezioni di arte antica, moderna e contemporanea una vera istituzione.

La collezione comprende opere di: Francis Bacon, Max Beckmann, Sandro Botticelli, Georges Braque, Agnolo Bronzino, Carlo Carrà,Edgar Degas, Henri Matisse, Claude Monet, Giorgio Morandi, Pablo Picasso, Camille Pissarro, Pierre-Auguste Renoir, Gino Severini, Alfred Sisley, Tiepolo, Tintoretto, Vincent van Gogh, Rembrandt, Jan Vermeer, Hans Baldung.

Passeggiata Lungo il Meno

Francoforte sul Meno

Francoforte è una città piacevole e i luoghi in cui rilassarsi o fare una sosta sono molteplici. La città ruota intorno al Meno con il suo skyline dominato da chiese gotiche e svafillanti grattacieli in vetro e metallo.

Cosa c’è di più bello di una passeggiata romantica o la lettura di un libro seduti ad una panchina mentre le placide acque del fiume scorrono lente?

Inoltre per un’esperienza romantica non perdete il tour del Meno con battello, Francoforte vi regalerà momenti davvero unici e suggestivi!

MMK Museum

Se amate l’arte, il design e l’architettura l’MMK è un museo da non perdere!

La struttura fu progettata dall’architetto viennese Hans Hollering e ha una forma triangolare per questo è chiamato “la fetta di torta”.  La sua collezione ospita artisti come Roy Lichtenstein, Joseph Beuys, Andy Warhol, oltre alla collezione permanente ospita anche mostre temporanee di artisti internazionali.

Il biglietto vale per la visita delle 3 sedi del museo il MMK 1, MMK 2 e MMK 3, vi verrà fornita una mappa e una guida in inglese.

Goethe Haus

Processed with VSCO with c1 preset
Processed with VSCO with c1 preset

Incastonata tra i palazzi della Mainhattan d’Europa c’è un piccolo gioiello, la casa dello scrittore tedesco per eccellenza, Goethe.

Visitare la casa di Johann Wolfgang Goethe e’ una delle cose che mi ha entusiasmato di più !!! La casa del grande scrittore tedesco oggi è diventata uno splendido museo su 3 piani, in realtà la struttura è andata distrutta durante la Seconda Guerra Mondiale quello che vediamo oggi è una ricostruzione fedele con i mobili d’epoca. C’è il famoso tavolo dove lo scrittore si dedicò alla stesura del suo famoso libro I Dolori del giovane Werther.

Un’esperienza assolutamente da non perdere!

Museo Schirn

Situato nell’Altstadt, il Museo Shirn è un’altra istituzione museale da non perdere che ospita mostre di artisti internazionali di altissimo livello. Accanto è situato il Kunstverein Café, un luogo in cui design e arte si uniscono creando un connubio perfetto, in cui fare una sosta per pranzo o semplicemente per un caffè accompagnato da uno squisito dolce.

Innenstadt

E’ il quartiere che ospita il centro Finanziario della città caratterizzato da sfavillanti grattacieli in vetro e acciaio tra i più alti d’Europa. Il Commerzbank-Tower  alto 259 metri, è il grattacielo più alto d’Europa.

Nel quartiere ci sono cafè, raffinati ristoranti, Luxury Hotel, luoghi interessanti come il Teatro Alte Oper e la famosa strada dello shopping Zeil Strasse che ospita i noti marchi internazionale.

Se siete in questo quartiere per l’ora dei pasti non perdete Zu Den 12 Aposteln è una vera istituzione, questa è una taverna tradizionale tedesca che offre piatti tipici e dell’ ottima birra e sidro artigianale.

Un altro indirizzo da appuntare è quello del Cafè Hauptwache , situato in una antica abitazione dell’800 questo cafè scampò ai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale. Purtroppo l’interno non è esteticamente interessante come l’esterno ma lo consiglio per un caffè o per un pasto veloce.

La Fermata della Metropolitana Bockenheimer Warte 

Se siete nei pressi di Bockenheimer Warte non perdete la sua singolare metropolitana, il cui ingresso è un vecchio tram che si immerge nel sottosuolo. L’opera è frutto dell’originale lavoro dell’architetto Zbigniew Peter Pininski.

You Might Also Like...