TARANTO COSA VEDERE NELLA CITTA’ DEI DUE MARI

COSA VEDERE A TARANTO IN UN WEEKEND. DALLE STRETTE STRADINE DEL SUO CENTRO STORICO, PASSANDO PER IL PICCOLO PORTICCIOLO DOVE TRA LE BARCHE ATTRACCATE E LE RETI DEI PESCATORI I BAMBINI VIVACI SI TUFFANO NELLE ACQUE LIMPIDE DEL MAR PICCOLO. FERMARSI A PRANZO IN UNA DELLE TANTE TRATTORIE TIPICHE CON I TAVOLI DISPOSTI ALL’APERTO TRA LE STRADINE. L’ODORE DEL PESCE , IL VINO BIANCO, LA CONTRORA E I PANNI STESI AL SOLE, FOTOGRAFIE DA PORTARE A CASA COME CARTOLINE VINTAGE DI UNA CITTA’ FERMA NEL TEMPO. E POI L’IMMENSITA’ DEL GOLFO DOVE SI DISPERDE LO SGUARDO SCIVOLANDO IN UN TRAMONTO, FINO AL MUSEO MARTA AMMALIATI DAL CLASSICISMO DELLE BELLE STATUE GRECHE E I MANUFATTI DELLA MAGNA GRECIA. IL RACCONTO DI UNA CITTA’ IN CUI LASCIARE UN PEZZO DI CUORE. Ma il meglio della vita di Taranto vecchia è all’aperto, sulla banchina, tra la muraglia delle case e il Mar Piccolo. È uno dei posti più vivaci dell’Italia del Sud, e non saprei trovarne di paragonabili; sembra illustrare una novella orientale, di quelle dove i pesci parlano e sputano anelli preziosi. Forse perché la merce si espone e si vende con i vecchi metodi, vi è qui una vera comunione tra … Leggi tutto TARANTO COSA VEDERE NELLA CITTA’ DEI DUE MARI