Crea sito
Explore Travel Note
CASCATE SAN FELE TORRENTISMO TREKKING BASILICATA
DISCOVER ITALIA

BASILICATA:CASCATE DI SAN FELE

Esplorare la Basilicata

Durante il periodo autunnale e  invernale,  una delle  piacevoli attività a cui non rinuncio,  sono le lunghe passeggiate in luoghi incontaminati e  immersi nella natura.

Come ho già scritto in molti articoli è un’attività che adoro 🙂

qui infatti potete leggere un  mio intero articolo dedicato all’Escursionismo Link 

Voglio parlarvi di un mio piacevole weekend in pieno relax  fatto di escursioni e trekking presso le Cascate di San Fele in Basilicata.

San Fele, Basilicata

San Fele è un piccolo Borgo Medievale della provincia di Potenza in Basilicata e fa parte della Comunità Montana del Vulture.
Le sue origini risalgono al 969 d.C, quando le popolazioni stanziate in queste aree, per volere di Ottone I di Sassonia, eressero per scopi difensivi un castello fortezza su un monte della Valle di Vitalba, successivamente intorno a questa zona iniziò a svilupparsi il nucleo del paese.

10743509894_c661c253be_z

Cosa Vedere a San Fele, Basilicata

Oltra ad una visita al grazioso paesino una delle maggiori attrazioni sono le Cascate di San Fele, le quali hanno origine lungo il corso del torrente Bradano per confluire nella Fiumara di Atella e poi nel Fiume Ofanto.

Il torrente presenta numerose cascate, chiamate nel dialetto locale “U uattenniere”, ovvero la Gualchiera, si tratta di una macchina usata in passato nel paese per lavorare la lana sfruttando la forza generata dell’acqua.

cascate san fele basilicata potenza trekking torrentismo escursionismo travel blog

Il sentiero che dal paese di San Fele conduce alle Cascate è caratterizzato da castagneti, abeti , faggi e vecchie mulattiere, per cui passeggiare si rivelerà  piacevole, inoltre i percorsi sono molto semplici e non presentano grandi difficoltà a patto di indossare un abbigliamento adeguato come scarpe da trekking utili per camminare sul terreno bagnato o attraversare i piccoli corsi d’acqua in cui sono presenti pietre piatte e molto scivolose.

Per i più temerari e per gli escursionisti esperti ci sono dei percorsi con un grado di difficoltà maggiore, in quanto sono più lunghi e impegnativi e la possibilità di fare torrentismo.

cascate san fele basilicata trekking torrentismo escursionismo

Ecco cosa visitare nella zona :

  • Cascata U Uattënniérë,”Gualchiera”
  • Cascata degli Innamorati
  • Cascata  il Paradiso
  • Cascata U Urtonë, che origina da uno degli affluenti del torrente Bradano, nel vallone Corbola
  • Percorso naturalistico attrezzato del Bosco Santa Croce, la zona quindi del santuario di Santa Maria di Pierno
  • Bosco Monte dello Squadro

cascate san fele basilicata torrentismo escursionismo

 

Durante il mio soggiorno di due giorni a san fele mi sono completamente affidata all”Associazione “U Uattënniérë ”- valorizzazione delle Cascate di San Fele, la cui sede è situata nel centro storico del paese in Via Umberto I, presso locali ex ragioneria-85020
Loro si sono occupati sia di trovarci una sistemazione, infatti per l’occasione abbiamo preso un appartamento da 6 persone presso un privato, che affitta l’abitazione ai viaggiatori di passaggio per brevi periodi, il costo si aggirava intorno ai 10€ a testa.

Sia del pranzo e cena in uno dei ristoranti della zona, degustando la cucina locale,ecco il link in cui l’associazione da info utili su dove dormire e mangiare.

Ma non finisce qui, infatti si sono occupati anche delle nostre escursioni!

e siamo stati  accompagnati dal gruppo di volontari dell’associazione che ci hanno condotto alla scoperta della zona dandoci molte indicazioni utili.

 

Ecco il link del loro programma,  pubblicato sul loro sito,  per la visita alle cascate link 

 

Percorsi Trekking San Fele, Basilicata

ecco i percorsi trekking Link forniti direttamente dal sito dell’Associazione con relativa mappa.
• Percorso “La Pineta” – percorso nero

Accesso principale e percorso turistico (Turistico ): 700 m da percorrere in ca 20 min.
Il percorso costeggia il torrente Bradano, in cui sono ben visibili le briglie in cemento e i gabbioni in pietra: opere di sistemazione idraulica, realizzate tra gli anni ’50 e ’60 per attenuare la forza erosiva dell’acqua. Sono presenti i ruderi di un antico mulino-lettera d) sulla mappa.
• Percorso “U Urtone” – percorso verde
Percorso turistico (Turisrtico ): 1 km da percorrere in ca 1 h.
la cascata di 22mSi tratta di uno dei due percorsi che hanno accesso dal paese di San Fele per giungere alle cascate. Da luglio 2013 è possibile ammirare la cascata U Urtone alta 22 m, che si trova nel vallone Corbola.
• Percorso “Il Paradiso” – percorso blu

Percorso turistico(T): 300 m da percorrere in ca 10 min.
La particolarità di questo luogo è rappresentata dell’assoluto silenzio circostante e dallo scroscio lento dell’acqua. Nel periodo estivo la cascata si riduce ad un pozzo profondo più di 6 m.
• Percorso “il Ponte” – contattare preventivamente l’Associazione al n. 347 5187398 – percorso rosso
Percorso escursionistico(E): 4,5 km da percorrere in ca 4 h
E’ uno dei due percorsi che ha accesso direttamente dal paese di San Fele: il sentiero si imbocca da P.zza Nocicchio. Adatto a coloro che praticano escursionismo, abituati a camminare. Caratteristica di questo percorso è il passaggio su un ponte edificato negli anni ’20-lettera c) sulla mappa, che ha costituito per anni un “rapido” collegamento tra la montagna e il paese.

 

• Percorso “Le gemelle” – percorso lilla
Percorso turistico(T): 300m da percorrere in ca 10 min
Il percorso conduce ad una delle più suggestive cascate di San Fele, “Le gemelle”. la cascata è stata così rinominata poiché costituisce il punto di incontro di due cascate, originate rispettivamente dal torrente Acquafredda e dal Torrente Bradano, che confondono le proprie acque in un delizioso laghetto.

 

• Percorso “Fosso d’Anna” – solo su prenotazione
Percorso escursionistico(E): 1 km da percorrere in ca 1 h
Si accede da un sentiero nel bosco nei pressi del ponte di Bradano (Pòndë dë Vradënë, in dialetto sanfelese).

 

il mio diario di viaggio su le Cascate di san Fele è presente anche sul sito Lonely Planet 🙂

 

Comunicatemi i vostri suggerimenti e consigli scrivendo a [email protected]

© 2015 le foto e il testo presenti nell’articolo sono di proprietà di Tiziana Bel è vietata la riproduzione delle foto e dei contenuti senza l’autorizzazione degli autori.

 

You Might Also Like...

  • android hacked games
    novembre 1, 2016 at 3:03 am

    Great line up. We’ll be linking to this excellent article
    on our site. Keep up the good writing.

  • mobile strike Hack Download
    novembre 23, 2016 at 3:17 am

    You should participate in a contest for one of the finest sites on the web.

    I ‘m going to recommend this website!

    • Tiziana Bellanova | Travel Writer & Blogger
      Tiziana Bellanova | Travel Writer & Blogger
      novembre 23, 2016 at 11:59 am

      thank you !!! Come back to see!!!^_^